PRODURRE LEGNO PER TUTELARE LA BIODIVERSITÀ NELLE ZONE AGRICOLE, APPROVATO PROGETTO LIFE+ INBIOWOOD IN VENETO

Aumentare e tutelare la biodiversità nelle zone agricole attraverso la produzione di legname è lo scopo di InBioWood (“Increase Biodiversity through Wood Production”), il progetto Life+ approvato dalla Commissione europea, coordinato dal Consorzio di Bonifica Veronese. Il progetto, a cui partecipano la Regione Veneto, l’Associazione arboricoltura da legno sostenibile per l’economia e l’ambiente (AALSEA), la Compagnia delle foreste e la Cooperativa gestione verde (CoGeV), prevede la realizzazione di piantagioni con specie legnose policicliche permanenti, lineari e in pieno campo e le successive attività di disseminazione dei risultati. Il piano (58 mesi la durata e 1,17 milioni di euro il costo totale) ha l’obiettivo di portare benefici alla biodiversità nelle zone agricole, migliorando anche la gestione delle risorse idriche e consentendo un giusto equilibrio tra i vantaggi ambientali e il reddito per gli agricoltori.

(Portale integrato per l’agricoltura veneta, Regione Veneto)